Home Articoli Tu sai

Tu sai

0
511
Fontaine de Vancluse

Tu sai come baciarmi dentro.
Mordermi dalle costole
Le ali che fanno male.
Voglio strade che dormono vuote
Mentre io resto insonne
A chiedermi se godi o tremi lontano
Dalla mia notte.
Il mio corpo disabitato gocciola resina
Ho fiori sulla fronte e brina
E mille pianure che cantano
Di te.

Incanto Errante

Da: Sartie, lune e altri bastimenti

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here