Home Poesie di Incanto

Poesie di Incanto

Poesie scritte da Incanto Errante

Nessuno Resta

Nessuno resta nessuno ha parole in mezzo ai campi senza destino, e le rive sono vuote di fiato in mezzo a tanta dissacrazione. Davanti ai quadri di...

Un angelo all’improvviso

Cracovia era lustra di carrozze bianche e cavalli con pennacchi rossi e neri. le piazze fredde di luci e lampioni e ragazze bionde a...

Noi che sogniamo i temporali

Dalle frontiere Implorate a resistere Arrivano i temporali. L'Io si chiede il da farsi ma il suo semplice resistere É la fronte che tocca il vento. Le ossa si...

Migranti

La pioggia é venuta. Alla fine. Nelle sere di benedizioni. Sulle pianure dove aspettavo di vedere il mare. Ma solo cavalli immaginati nelle nuvole e il vigore...

L’invisibile

L'invisibile si veste di memorie e di olfatti e si resta a recitare nomi di fiori ciechi di giorni. Nulla é più condizionato dal pretendere un colore in...

La tigre

Non sono sicura che la tigre abbia passi felpati. Piomba dai deserti segreti dei nomadi con artigli e dorsi induriti dal fango. Ma io chi sono, che vado...

Oggi

L'oggi è assimetrico tra una fantasia non premeditata e una logora realtà malconcia che non riconosce sorella. Inclinata a destra, a lambire la voluta imperfezione, c'è il sorgere di quest'alba. Ricade...

Per poco

Per poco l'apparizione dell'alba non riduce al silenzio la via. Il vuoto di queste nuvole Abbraccia le nostre invenzioni Notturne Le rivoluzioni dell'anima Guizzano di nuove battaglie. Ancora per poco Restiamo con...

A bassa voce

Sapevamo di essere nella stessa vita a bassa voce Come crocifissi appesi al muro Quasi dispiaciuti, volgendo lo sguardo altrove Così mai più visti Colti da quella strana...

Child soldiers

Poi ci sono io in un villaggio mai neppure nominato. Un cuore polveroso di rocce aguzze dove credere non basta al fuoco dell'inferno alle mutazioni della luna alle radici della...

MY FAVORITES